Tags: podcast

Recensione Podcast: VOCI DALL’ITALIA, PUNTATA 8

Benvenuti all’ottava puntata del podcast Voci dall’Italia. Questa puntata fa l’eccezione della serie. Infatti, tra i vari messaggi vocali degli ospiti, si distingue un appello del Centro Nazionale del Libro Parlato, che sta reclutando nuovi volontari. Sarà pure uno strappo alla regola, ma la lettura è uno dei pochi momenti di evasione da questo lock-down, che ha fermato un’interza nazione. La lettura infatti è estraniazione dalla realtà, evasione, immaginazione, viaggio nella fantasia. Un pesce fuor d’acqua nel mare di voci dallo stivale.

Recensione Podcast: VOCI DALL’ITALIA, PUNTATA 7

In pieno lock-down, chiusi in casa, il web è l’unico contatto con l’esterno. E a distrarci da tutte le angosce ci pensano Simona e Nereia, col loro podcast Voci dall’Italia, ispirato al progetto non profit 100 Happy Days ideato da Alessandra Pagani. Uno spazio in cui diversi lettori, provenienti da tutta Italia, condividono aneddoti, sfoghi e libri. Questa è la settima puntata del podcast. I temi principali sono foto di tramonti, gratitudine, letture ad alta voce e uno scherzo del destino riguardante un bene prezioso per la nostra sopravvivenza.

Voci dall’Italia Podcast

Recensione podcast: VOCI DALL’ITALIA, PUNTATA 3

Terza puntata del podcast Voci dall’Italia, ideato da Simona Scravaglieri e ispirato al progetto benefico 100 Happy Days di Alessandra Pagani. In questa puntata gli ascoltatori presentano aneddoti su libri, canzoni e poesie. Alessandra Pagani, come spunto giornaliero sulla gratitudine presenta una sfida in cui chiede di ricordare odore e sapore del proprio piatto preferito durante l’infanzia o l’adolescenza, per poi visualizzarlo nella mente e provare a cucinarlo.