Sono stata invitata a Swap a book party, una festa con i libri che si è tenuta il 26 maggio qui a Milano. Il mio intervento era una sorta di gioco interattivo con il pubblico. Ho creato un test chiamato Che lettore sei? con lo scopo di individuare i gusti delle persone e consigliare libri belli e librerie particolari. Ho preparato delle slide e ho mostrato al pubblico 5 schermate ognuna con delle immagini. Le persone dovevano scegliere intuitivamente le immagini che preferivano e tenere traccia della lettera vicino ad ogni immagine. Per ogni profilo ho inventato un acronimo che identificava un “tipo di lettore”, cui ho consigliato un libro e unaLeggi tutto

Ho fumato per vent’anni. Non mi sembra, eppure. Avevo 13 anni e, al contrario di quanto molti raccontano, a me fumare è piaciuto fin da subito. Non mi è piaciuto il sapore e neanche l’odore: quello difficilmente piace. Mi è piaciuto aspirare il fumo e sentirlo grattare in gola. Mi è piaciuto stringere tra le labbra una sigaretta. Mi è piaciuto soffiare fuori il fumo lentamente, come se io fossi un drago. Mi è piaciuto aver qualcosa da fare con le mani mentre iniziavo ad avere quell’età in cui vuoi essere accettata da un gruppo e i rapporti sociali sono cruciali. A 13 anni sapevo soloLeggi tutto

  “preferisco scrivere qualcosa di mio sui social network. Per fare la vecchietta affacciata alla finestra, che spia i ragazzi che si baciano per strada e li critica, mi mancano ancora almeno 50 anni” Alessandra   Le parole sopra le ho dette io durante un’ora di intervista con Manuela.E’ stata una chiacchierata molto piacevole, grazie Manuela! Potete leggere l’intervista nella quale parlo anche di come è nato il blog e do alcuni consigli di lettura  qui.  Mi sono chiesta molte volte cosa sia giusto raccontare di se stessi sui social network e cosa sia giusto tacere. Beh, sinceramente non lo so. A volte ho l’impressione che leLeggi tutto