Nel 2017 ho fatto qualche lezione al Master Professione editoria dell’Università Cattolica: un’esperienza formativa e impegnativa che mi ha portato a raccontare il mio lavoro in casa editrice. Inaspettatamente, sono stata intervistata dalla studentessa Chiara Caronna . Rileggendo l’intervista mi accorgo nelle quattro risposte che ho dato, ho raccontato il mio percorso professionale: 12 anni nel mondo dell’editoria: dallo stage di 12 anni fa alle sfide di oggi: il cambiamento che il digitale sta portando nel mondo dell’editoria accademica e manualistica, il mio settore.  Alessandra Pagani: “È il digitale a cambiare la didattica? O l’atteggiamento delle persone?”  Chiara Caronna 19 luglio 2017 Docenti, Professionisti, Testimonianze  Condividi: http://mastereditoria.unicatt.it/alessandra-pagani-didattica-digitale/ Oggi il digitale permetteLeggi tutto

Speed BOOK Date è un aperitivo letterario, un evento pubblico e gratuito che ha come obiettivo conoscere nuovi libri, nuove persone, nuovi sapori. Ogni partecipante è invitato a portare con sè un romanzo che ha amato e a presentarlo agli altri in 5 minuti. A seguire alcune brevi interviste a cura di Unalettrice.org e l’aperitivo organizzato da MorettosChefs  il 16 dicembre dalle 18,30 alle 20,30 nello spazio pubblico de La Dogana di Milan via Dogana 3, MM DUOMO   ***EVENTO CONFERMATO*** nonostante il 16 dicembre l’ATM proponga uno sciopero, (sempre di venerdì…) abbiamo deciso di prendere tre accorgimenti anti-sciopero ATM (ma sarà un mini-sciopero) 1.prendereLeggi tutto

Sono stata invitata a Swap a book party, una festa con i libri che si è tenuta il 26 maggio qui a Milano. Il mio intervento era una sorta di gioco interattivo con il pubblico. Ho creato un test chiamato Che lettore sei? con lo scopo di individuare i gusti delle persone e consigliare libri belli e librerie particolari. Ho preparato delle slide e ho mostrato al pubblico 5 schermate ognuna con delle immagini. Le persone dovevano scegliere intuitivamente le immagini che preferivano e tenere traccia della lettera vicino ad ogni immagine. Per ogni profilo ho inventato un acronimo che identificava un “tipo di lettore”, cui ho consigliato un libro e unaLeggi tutto

Ho fumato per vent’anni. Non mi sembra, eppure. Avevo 13 anni e, al contrario di quanto molti raccontano, a me fumare è piaciuto fin da subito. Non mi è piaciuto il sapore e neanche l’odore: quello difficilmente piace. Mi è piaciuto aspirare il fumo e sentirlo grattare in gola. Mi è piaciuto stringere tra le labbra una sigaretta. Mi è piaciuto soffiare fuori il fumo lentamente, come se io fossi un drago. Mi è piaciuto aver qualcosa da fare con le mani mentre iniziavo ad avere quell’età in cui vuoi essere accettata da un gruppo e i rapporti sociali sono cruciali. A 13 anni sapevo soloLeggi tutto