Speed BOOK Date, l’aperitivo letterario itinerante sbarca a Cernusco sul Naviglio. Il 28 ottobre al Caffè della Contrada c’è stato il quarto incontro Speed BOOK Date. Quando 10 mesi fa facevano il primo Speed BOOK Date non avrei mai pensato che in così poco tempo avrei replicato la formula dello Speed BOOK Date in tre città diverse e che avrei coinvolto più di 100 persone dal vivo e presentato 50 biografie e ascoltato altrettante presentazioni di libri e romanzi. La serata a Cernusco è stata speciale: ho scoperto un paese pieno di lettori e scrittori, con diverse associazioni che promuovono sul territorio la lettura eLeggi tutto

Ehi, mi chiamo Zoe e questo e’ il mio libro. E’ un documento di Idiozia Emotiva in due parti. C’e’ il ‘prima’, che spiega come sono arrivata sin qui, e c’e’ il ‘dopo’, che documenta che cosa ci sto a fare. Piccolo dettaglio: naturalmente non sono affatto sicura di cosa ci sto a fare. #libribelli #libridaleggere forse sono un'idiota emotiva anche io, per questo l'ho amato!! A post shared by Una Lettrice (@unalettrice) on May 10, 2016 at 9:56am PDT   DIARIO Alla parola Diario alcune generazioni hanno associato Anna Frank e il suo Diario, l’alloggio segreto e la vita di alcuni ebrei olandesi nascostiLeggi tutto

Febbraio è arrivato e volato via leggero e veloce. Un mese di compleanni, di famiglia, di feste, amici e coccole. Sul lavoro è stato un mese denso e ho pubblicato un libro a cui tenevo molto. A febbraio Unalettrice ha dato alla luce la prima edizione di Ti consiglio un libro. Il tempo libero in questo mese è stato poco: ho letto 3 libri!
Gli anni al contrario, di Nadia Terranova.
Il linguaggio segreto dei segni e delle coincidenze di Gian Marco Bragadin
Continua la mia ricerca di #LIBRIBELLI.Leggi tutto

Per la serie Interviste ai Lettori  oggi ospitiamo Sandro Patè. Oggi lavora per Disney, è un appassionato di cinema, videogiochi e libri. Sandro e io ci siamo conosciuti all’Università dove ci siamo entrambi laureati nel 2005.  Io ho scritto una tesi noiosissima sulla distribuzione commerciale dei beni di lusso attraverso l’e-commerce. Analizzavo il caso Yoox.com, azienda in cui ho fatto uno stage come assistente ufficio stampa. Sandro, invece, ha scritto una tesi fighissima sulle canzoni di Enzo Jannacci. Lo ha conosciuto e ci ha chiacchierato spesso e volentieri. Jannacci gli diceva “sei fissato!”. Il giorno della  laurea di Sandro Enzo Jannacci irruppe allo IULM e si compilimentò  dicendo  «OttimoLeggi tutto

Tempo fa avevo scritto su questo giornale che i settant’anni potevano essere belli, belli da vivere. Ora mi chiedono: e i novanta? I miei novanta non sono male, anzi ne ho aggiunto un altro e ora ne ho novantuno. Io sto abbastanza bene. Ma ho visto tanti miei amici star male dopo gli ottanta, amici molto cari con cui ancora scambiavo pensieri e sentimenti; uno che non sa consolarsi per la morte della moglie e ne muore, un altro per la stessa ragione vorrebbe morire e tira avanti come può, un altro non può camminare più come una volta, e uno sta perdendo la memoria,Leggi tutto