Wislawa Szymborska, La gioia di scrivere, Adelphi

 

Non sono capace di parlare di poesia, lascerò che tre poesie della dolce poetessa da nome complicato parlino per lei. Ho scelto Cadenti dal cielo, Atlantide e Senza nome. Non c’è un motivo particolare, ho aperto a caso il libro e sono apparse queste tre. Vi piacciono?

Potete vederle qui sotto o direttamente sulla mia pagina Facebook: https://www.facebook.com/1lettrice/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *